Caduti della Grande Guerra – Provincia di Gorizia

Cadutigrandeguerra.net E’ un progetto, promosso dalla Provincia di Gorizia, nato per la conservazione mediante digitalizzazione degli elenchi storici delle persone sepolte nei Sacrari Militari di Redipuglia, Oslavia e Caporetto/Kobarid. Attraverso questo sito è possibile consultare gli elenchi acquisendo l’esatto luogo di sepoltura di ogni singolo caduto ed altre informazioni come il reparto di servizio ed il luogo di prima sepoltura. Un modo per favorire le ricerche, per ricordare l’enorme tragedia della guerra onorando il ricordo delle sue vittime.

Sorgente: Caduti della Grande Guerra – Provincia di Gorizia

Scuola di Musica dei bersaglieri

  

Proposta scuola musicale 2016

A – la Fanfara Scattini organizza corsi musicali presso la propria sede a Urgnano con data e orari da stabilire

B – I corsi musicali saranno totalmente gratuiti e seguiti da insegnanti di conservatorio

C – I corsi sono aperti a tutti i ragazzi e adulti con un limite di età di anni 60

D – I corsi musicali verranno intervallati con scuole di musica e addestramento formale insieme a tutto il gruppo Fanfara

E – A secondo dell’impegno che ogni dilettante offrirà , verrà riconosciuta la rapida aggregazione all’interno del gruppo Fanfara . 

La Fanfara Scattini garantisce per ogni allievo tutto il supporto e materiale indispensabile occorrente gratuitamente , inoltre garantisce a chi desidera indossare la divisa della Scattini , successi ed emozioni a livello mondiale e nazionale , emozioni che SOLO la SCATTINI RIESCE a DARE .

Se vuoi far parte della PRESTIGIOSA FANFARA SCATTINI contatta il nostro responsabile :

 Capo fanfara Bers Virginio Del Prato cell. 3356450631 – tel. 0354826168

 

 

Grazie Mozzo! Tutto esaurito. La raccolta per AISM

Una giornata fredda e nebbiosa (1 grado) ha accolto alle 8 del mattino i bersaglieri per predisporre il tavolo  per la raccolta fondi per AISM. Si sono alternati in due turni 10 volontari (tra bersaglieri e simpatizzanti) e sin dai primi approcci il cuore dei mozzesi ha riscaldato la piazza. Mozzo una delle piazze in provincia di Bergamo dove si e’ fatto l’en plein. Alle 12 tutto era stato venduto. La generosità per la ricerca. Grazie Mozzo.-