Medaglia d’Oro al valor militare alla memoria dell’ufficiale dei Bersaglieri : Maggiore GIUSEPPE LA ROSA

20140226-194139.jpg

Oggi 16 Febbraio 2014 il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha conferito la Medaglia d’Oro al valor militare alla memoria dell’ufficiale dei Bersaglieri : Maggiore GIUSEPPE LA ROSA , con la seguente motivazione:

” Ufficiale dei Bersaglieri , impegnato nella missione ISAF in Afganistan , nell’ambito dei team militari di supporto alle Forze Armate Afgane,durante un movimento tattico logistico veniva fatto oggetto di un vile attentato terroristico.
Con eroico gesto dimostrando non comune coraggio ,impareggiabile generosità e coscente sprezzo del pericolo,si immolava ponendosi a scudo delle altrui vite ,proteggendo con il proprio corpo della deflagrazione di un ordigno lanciato all’interno del veicolo nel quale viaggiava.
Altissima testimonianza di nobili qualità umane ed eroiche virtà militari ,spinte fino al supremo sacrificio .

Farah Afganistan – 8 giugno 2013

20140226-195015.jpg

Medaglia d’Oro – Quirinale

Bersaglieri Mozzo: il bilancio delle attività’ del 2013

gennaio   Stazione Ecologica presidio dei Bersaglieri.

Prosegue la distribuzione sacchetti alla stazione ecologica. Dalle 9-12 e dalle 14 alle 17,30.

                  Ultimo sabato alla stazione ecologica.

———————

—————

——————-

———————

————————

———————

————————

Il generale dei Bersaglieri: “Siamo pronti ad entrare in azione nella Terra dei Fuochi”

Il generale dei Bersaglieri: "Siamo pronti ad entrare in azione nella Terra dei Fuochi".

CASERTA – Bersaglieri pronti ad entrare in azione nella Terra dei Fuochi. Lo conferma il comandante della “Garibaldi”, generale Maurizio Scardino. «Partecipare a questa missione nella Terra dei Fuochi è un nostro dovere. Il posto dell’esercito e dei bersaglieri è accanto alle popolazioni che hanno bisogno. Qui in Campania e ovunque ci venga richiesto».
Generale Scardino, quando entrerete in azione?
«Siamo pronti, anche se non siamo ancora stati taskati. Attendiamo l’ok del Governo cui tocca il compito di stabilire condizioni, direttive, regole d’ingaggio e durata della missione. Poi potremo cominciare. Gli uomini della Garibaldi sono addestrati per intervenire nell’arco di 48 ore.»

Terra dei Fuochi, pronti mille Bersaglieri della Garibaldi Lunaset.it

Terra dei Fuochi, pronti mille Bersaglieri della Garibaldi.

Sono complessivamente oltre un migliaio i militari dell’Esercito pronti ad entrare in azione nella cosiddetta Terra dei fuochi, così come previsto dal decreto legge recentemente convertito. L’area di intervento è quella che segna il confine tra le province di Napoli e Caserta. Gli uomini che scenderanno in campo, non appena ci sarà il definitivo via libera, saranno quelli della Brigata Garibaldi, di stanza a Caserta, sotto il coordinamento del II Fod, che ha sede a San Giorgio a Cremano.
I militari saranno impiegati, accanto agli uomini delle forze dell’ordine, nell’opera di contrasto al fenomeno dei roghi tossici. Si prevede l’impiego di pattuglie appositamente addestrate che potranno utilizzare alcune moderne tecnologie per l’individuazione delle aree dove si sversano i rifiuti che successivamente sono dati alle fiamme. È previsto anche l’impiego di mezzi per il movimento terra.