Le donazioni dirette a #sanfelice – L’elenco degli aiuti ricevuti al conto corrente | San Felice, vogliamo ripartire

Lo facciamo così, con la massima trasparenza tramite il documento ufficiale della lista-movimenti generato dal conto corrente aperto ad hoc per affrontare l’emergenza sisma nel Comune di San Felice sul Panaro. Basta cliccare sull’immagine sotto per scaricare e visualizzare l’elenco.

Il conto corrente al momento resta il modo migliore per offrire un aiuto diretto e immediato al nostro Comune:

IBAN: IT 84 X 05034 66980 000000000100

Destinatario: Comune Di San Felice Sul Panaro

Causale: un vostro pensiero.

SWIFT code for foreign bank transfers: BAPPIT22

viaL’elenco degli aiuti ricevuti al conto corrente | San Felice, vogliamo ripartire.

#terremoto- Ultime notizie da #roveretosulsecchia


Messaggio aggiornato da Rovereto sul Secchia prov di Modena 27-6-2012

Per la nostra richiesta di aiuto terremoto.

Sono stati sospesi pasti caldi , per la mancanza del servizio, sono
stati rifiutati dal Sindaco di Novi 25 container adibiti alle famiglie
con sistema di raffreddamento, non hanno dato spiegazzioni , mancano i servizi igienici situazione disagiata
col caldo oltre 40gradi, abbiamo bisogno di una vostra comunicazione per tranquillizzare la popolazione.
E’ stato respinto un camion di carne, per mancanza di protezione dei cibi,
la gente mangia quello che trova e che gli danno a la famiglia di mia
figlia , non viene riconosciuto il diritto dei pasti come anche ad altre
famiglie, confidiamo molto in voi per una speranza nel futuro grazie ancora di tutto.

Rovereto sul Secchia

Bondini Floriana 3396095400

Leva Volontaria-Vivi le Forze Armate: un esperienza unica nei Bersaglieri per tre settimane, per ragazzi e ragazze.

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA

UFFICIO GENERALE DEL CAPO DI STATO MAGGIORE

Ufficio Pubblica Informazione

 

Roma, 21 giugno 2012

 

“VIVI LE FORZE ARMATE” – AL VIA L’EDIZIONE 2012

 

Per 1000 giovani l’opportunità di vivere per tre settimane un’esperienza con le stellette

 

Avrà inizio il 27 agosto prossimo l’edizione 2012 di “Vivi le Forze Armate”, un’iniziativa del Ministero della Difesa volta a far avvicinare, attraverso un’esperienza diretta di tre settimane, il mondo dei giovani a quello militare.

Ogni informazione di dettaglio è disponibile nella G.U. n. 47 (4^ Serie Speciale) del 19 giugno 2012, nonché sul sito www.difesa.it e sui siti delle Forze Armate.


“Quando sono partita dall’Italia, ero a conoscenza del fatto che l’Afghanistan fosse un Paese molto povero, ma in tutta franchezza, non credevo che le loro condizioni fossero così disagiate. Uscendo in pattuglia dalla “Fob Columbus” di Bala Murghab ho trovato una realtà assolutamente inaspettata. Mi hanno colpito le condizione di vita di questo popolo, in particolare di donne e  bambini. La prima volta che sono uscita dalla base, mi ricordo di bambini scalzi che camminavano sul fango, di famiglie che vivono in case fatte di fango e dello sguardo di persone speranzose che dalla nostra attività rinasca un Afghanistan migliore”.

Così Giovanna D’Arienzo, 28 anni, racconta in esclusiva per Donnareporter la sua esperienza di militare all’estero. Un punto di vista femminile, sensibile ma concreto, ben lontano dallo stereotipo di un militare che pensa solo alla paga ed a tenere il dito sul grilletto del fucile. Giovanna fa parte dell’Ottavo Reggimento Bersaglieri di stanza a Caserta, attualmente impegnata con i suoi colleghi in un teatro non privo di rischi, come dimostrano gli avvenimenti che solo qualche settimana fa hanno determinato la morte del sergente Michele Silvestri ed il ferimento di altri soldati italiani, fra cui una ragazza.

viaGiovanna, professione soldato: “Credo ancora in un Afghanistan migliore”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Bersaglieri: appello da Rovereto sul Secchia! Insieme X Rovereto | Perchè da queste parti ci hanno insegnato ad arrangiarci!

20120620-230806.jpg

Insieme X Rovereto | Perchè da queste parti ci hanno insegnato ad arrangiarci!.

FORNITURA PASTI

Dal 21 giugno 2012 (ovvero domani) il Comune di Novi (purtroppo) sospende la fornitura di pasti alla popolazione di Rovereto sul Secchia: verranno garantiti solo alle persone del campo della protezione civile. Per ulteriori aggiornamenti sulle delibere comunicali post sisma vedi Modena 2000.

ESERCIZI COMMERCIALI DISPONIBILI

Purtroppo TUTTI gli esercizi commerciali di Rovereto sul Secchia sono ancora chiusi: si invitano le Istituzioni a procedere con i controlli necessari per permettere la riapertura dei negozi agibili in tempi brevi, dando modo alla popolazione di poter fare acquisti in paese senza bisogno di dover arrivare fino a Carpi e ai commercianti di riavviare le proprie attività professionali.

AIUTI A ROVERETO

Più in fretta del previsto potrebbero servire a questo punto le scorte di beni di prima necessità (acqua, cibo in scatola, pasta, riso, ecc) che attualmente sono stipati nei vostri magazzini.

Chiediamo quindi a tutti voi che ci seguite con tanta attenzione e disponibilità di rimanere in allerta fin dai primi giorni della prossima settimana.

Per evitare che le donazioni dei cittadini NON arrivino alla popolazione vi invitiamo di coordinarvi direttamente con noi perché eventuali segnalazioni e disponibilità arrivino ai volontari e a NON recarvi a Rovereto senza prima esservi coordinati. Questo faciliterà le operazioni e renderà più facile ed efficace il vostro aiuto.

Contatti : bersaglieri.mozzo@gmail.com telefono 3484463210

Benedetto XVI visita i terremotati. «È un aiuto enorme» | Tempi.it.

Benedetto XVI si recherà a Rovereto di Novi, dove don Ivan Martini è morto a causa del crollo della chiesa di Santa Caterina di Alessandria, dove il parroco si trovava durante una scossa per mettere al sicuro una statua della Madonna. «Non so perché visiterà proprio Rovereto – afferma don Andrea – ma è come se il Papa indicasse che il lavoro continua e che quanto fatto da don Ivan la Chiesa continuerà a farlo».

Leggi di Più: Benedetto XVI visita i terremotati. «È un aiuto enorme» | Tempi.it

EMERGENZA ROVERETO UPDATE ORE 22.00:

“SERVONO CON URGENZA SISTEMI DI RAFFREDAMENTO PER LE PERSONE, FRIGORIFERI ,NON CONGELATORI, SI E’ ROTTO L’UNICO CHE AVEVANO, BOMBOLE PER FARE IL PRANZO,TENDE GROSSE CON MATERASSI TELI PER PIOGGIA E PROLUNGHE ELETTRICHE, SISTEMA PER QUALCHE DOCCIA”

NUMERO DEL RESPONSABILE DEL CAMPO DI SANT,ANTONIO IN MARCADELLO SITO IN ROVERETTO SUL SECCHIA , ANDREA 3293944151

Brembate invita i Bersaglieri di Mozzo

La Sezione ANB di Brembate Sopra , invita la Sezione di Mozzo al
concerto che la Fanfara “A. Caretto” di Bedizzole terrà il prossimo
Sabato 30 Giugno 2012 presso l’oratorio S.Giovanni Bosco di Brembate
Sopra alle ore 20.45.
Per chi vuole alle ore 19.30 ci sarà la sfilata con Fanfara e Labari
per le vie del paese con partenza dal Comune di Brembate Sopra e alle
ore 20.00 la S.Messa sempre presso l’oratorio.